#IPENSIERIDELSOMARO
MERDOCRAZIA, POPULISMO DELLE PROFESSIONI.
Perchè gli stronzi galleggiano e l’oro affonda

Mi chiedo perché viviamo in un mondo in cui si ha paura di innovare e la meritocrazia è di fatto un tabù?
E’ così difficile dover ammettere che alcuni sono più talentuosi
di altri?

Sembra essere una forma di maleducazione affermare che certe persone in ambito professionale abbiano più valore di altre, di conseguenza per evitare di offendere chi ne ha meno, mandiamo avanti dei coglioni e soprattutto caghiamo addosso ai più bravi.

Questa è la merdocrazia, il populismo delle professioni.

Eh si perché di cacca si tratta quella gettata addosso ai talenti, in una sorta di celata iniziativa umanitaria di salvataggio, per renderli simili agli stronzi che invece vanno avanti senza averne le capacità, prodotto della defecazione organica, con la dote di galleggiare in ogni circostanza, in altri termini potremmo chiamarli navigatori o browsers, abili conduttori di una vita senza ambizioni, vissuta solo evitando la trasformazione in stati diversi, solidi e pesanti, che li affonderebbero.

Il talento è oro, ma l’oro pesa ed affonda, la cacca galleggia e in questo mare in cui viviamo, la merdocrazia regna sovrana, la definirei una forma di populismo delle professioni, la volontà di appiattire ed uniformare di una certa scuola di pensiero che ci vuole tutti simili come pecore, ed anche la reazione alla paura che persone di valore possano emergere scalfendo spazi ed ambiti occupati a volte da chi non ne ha titolo.

PieroF

#ipensieridelsomaro

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

© 2018 Studio Crbn ss | Tutti i diritti riservati | PI 01437320557 | Cookie Policy | Privacy Policy | Termini e Condizioni d'Uso  CrbnGest

Log in with your credentials

Forgot your details?